Terzo Tempo del Rugby

In qualsiasi parte del mondo, dalla Russia al Canada, dal Sud Africa alla Nuova Zelanda, termita la partita sul campo, i componenti delle due squadre, che fino poco prima si sono affrontati senza esclusione di colpi, si ritrovano intorno ad un tavolo a bere, mangiare e cantare in compagnia (arbitro compreso). Questa abitudine è conosciuta con il nome di terzo tempo. Una vecchia consuetudine nata assieme a questo gioco.

Il terzo tempo è un appuntamento imperdibile che nessun giocatore vuole rinunciare, è una grande festa che si manifesta in modi diversi a seconda delle tradizioni del luogo, l’unico minimo comune denominatore è la birra. Ossia la bevanda ufficiale del rugbista, che viene servita in quantità industriali a tutti i presenti.

Per chi non conosce il gioco del rugby può sembrare un’assurdità. Soprattutto se si pensa che, gli stessi personaggi che sono abbracciati cantando con un boccale di birra in mano, pochi istanti prima non si risparmiavano colpi proibiti e furore agonistico. Questo perchè, per qualsiasi rugbista, tutto quello che è successo nei primi due tempi fa parte del recente passato. Dopo il fischio dell’arbitro tutto è finito, a prescindere di come sia finita la gara. Quindi il costume vuole che si vada sotto la doccia e poi ci si ripresenta per il terzo atto che conclude definitivamente il match.

In qualsiasi impianto di rugby esiste un luogo adibito per il terzo tempo e, un “responsabile” che si impegni a non far mancare nulla.

Nella stramaggiornaza del mondo del rugby, il menù preferito è a base di birra e carne alla griglia (barbecue). In Italia prevale la spaghettata, l’importante è che non manche mai la birra e l’allegria.

Il terzo tempo è un’abitudine sia per i professionisti che per i dilettanti. Vi invitiamo a vedere tutto il filmato di retrsolespa, anche se all’inizio può sembrare insolito per via dello smoking, ma vi assicuro che col passare dei minuti il vero terzo tempo prenderà il soppravvento anche sui canoni estetici imposti dal 6 nazioni.

Post Tagged with

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti, rispettando la privacy dei tuoi dati e secondo le normative europee. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno accetti il servizio e gli stessi cookie Informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close