Sei Nazioni

Sei Nazioni

Sei Nazioni di Rugby

Il torneo delle Sei Nazioni è la più antica e importante manifestazione  internazionale di rugby a 15, che vede protagoniste sei squadre nazionali: Inghilterra, Irlanda, Galles, Scozia, Francia e Italia.

L’anno ufficiale di nascita è il 1883, allora si chiamava Home Unions e il torneo era disputato solamente dalle quattro nazionali delle Isole britanniche (Inghilterra, Irlanda, Galles e Scozia).
Nel 1910 fu ammessa anche la Francia, che però venne temporaneamente estromessa, dal 1931 al 1947, colpevole di praticare rugby professionistico.

Cinque Nazioni
Con l’ingresso dei transalpini il torneo prende il nome di Cinque Nazioni fino all’edizione del 2000, anno entra a far parte del ristretto ed esclusivo club anche la squadra degli azzurri. Da allora il torneo si chiama Sei Nazioni.

Nazionale Irlandese
Nella squadra irlandese giocano i migliori rugbisti dell’Isola d’Irlanda, che comprende la Repubblica d’Irlanda e l’Irlanda del Nord uniti dallo Shamrock il vessillo che raffigura il trifoglio e che rappresenta tutta l’isola irlandese.

Formula del torneo
Le sei nazionali di rugby si affrontano in una sola gara d’andata, per un totale di cinque giornate nel periodo compreso tra il mese di febbraio e marzo.
Per pareggiare le gare interne, ad anni alterni, ogni Nazionale gioca due o tre partite casalinghe e altrettante fuori casa.

Le sfide si disputano nelle cinque capitali: l’Inghilterra gioca al Twickenham Stadium di Londra, l’Irlanda all’Aviva Stadium di Dublino, la Scozia al Murrayfield Stadium di Edimburgo, il Galles al Millennium Stadium di Cardiff, la Francia al Stade de France di Parigi e l’Italia ospita i suoi avversari allo Stadio Olimpico di Roma.

Trofei e premi
Oltre al trofeo che va al vincitore il torneo assegna altri premi simbolici come:
La Calcutta Cup ogni anno è messa in palio per la sfida tra Scozia e Inghilterra. L’origine del suo nome risale dalla fusione delle rupie d’oro che costituivano il fondo della cassa del Calcutta Football Club sciolto nel 1877. In caso di parità il detentore del titolo conserva il trofeo.
La Triple Town va alla nazionale britannica che ha sconfitto tutte le altre in una singola edizione.
Il Cucchiaio di legno viene assegnato alla squadra che perde tutte le partite.
Il Grande Slam è il premio più importante che viene assegnato alla Nazionale che vince tutti gli incontri del torneo.
Il Trofeo Garibaldi in palio dal 2007, se lo aggiudica la vincente tra Italia e Francia.

Albo d’oro del Sei Nazioni di Rugby

Sito ufficiale del Sei Nazioni di Rugby

Post Tagged with

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti, rispettando la privacy dei tuoi dati e secondo le normative europee. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno accetti il servizio e gli stessi cookie Informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close